Roma & Lazio Film Commission alla 60° Berlinale


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16

Roma Lazio Film Commission è stata presente alla 60° edizione della Berlinale in programma dall'11 al 21 febbraio 2010 presso l'Italian Pavilion dell'EFM, European Film Market, nello spazio ICE –IFC Italian Film Commission con attività e iniziative per la promozione del territorio laziale e lo sviluppo della coproduzione internazionale nel settore cinematografico e dell'audiovisivo.

Nell'ambito della coproduzione, gli incontri CRC Coproduction Meetings, giunti alla 17° edizione, si sono tenuti presso il Palazzo della Regione di Brandenburgo a Berlino, coinvolgendo oltre 140 case di produzione. La presenza di una delegazione di produttori indiani ha aggiunto nuove opportunità di sviluppo della coproduzione extra europea. Inoltre due nuovi progetti di coproduzione sono emersi:

  • La casa di produzione francese MACT di Antoine e Martine de Clermont Tonnerre e l'italiana La Sarraz di Alessandro Borrelli coprodurranno La Sapience, commedia drammatica di Eugenie Green con Bruno Todeschini.
  • La società Movimento Film di Mario Mazzarotto e la Jirafa Films di Bruno Bettati, hanno trovato per il progetto italo-cileno "El Futuro" il coproduttore spagnolo Luis Angel Ramirez Perez con Ulysses Film.

Questi risultati confermano l'impegno del network CRC Capital Regions for Cinema - Ile de France, Lazio, Comunidad de Madrid e Berlin-Brandenburg – per sostenere i produttori nella ricerca di coproduzioni e per allargare le opportunità di coproduzione verso mercati emergenti o con nuove potenzialità. I prossimi incontri sono in programma per il 18 maggio durante il Festival di Cannes, per il 21 settembre durante il Festival di San Sebastian e il 29 ottobre durante The Business Street in occasione del Festival di Roma 2010.

A Berlino inoltre, è stato presentato il primo appuntamento di "Incontri del IV tipo" il nuovo progetto di Cinecittà Luce, Roma Lazio Film Commission, Catalan Films&Tv, Cinema do Brasil, Promo Madrid: quattro appuntamenti internazionali per avvicinare i mercati di Italia, Spagna e Brasile e per offrire nuove opportunità di coproduzione agli operatori dei rispettivi paesi.

Seguiranno gli incontri di coproduzione a Roma durante il Forum CinemaSpagna in aprile, al Festival di Sitges in Catalogna e al Festival di Roma a ottobre.

Obiettivo dell'iniziativa, dopo l'azione di "contatto" tra le produzioni internazionali di Spagna, Italia, Brasile, sarà infine lo sbocco di progetti comuni sui mercati internazionali, grazie anche al supporto dell'incontro tra distributori ed esportatori in programma ad ottobre durante il Festival di Roma.

L'Assessore alla Cultura Spettacolo e Sport della Regione Lazio Giulia Rodano, a conclusione del Festival di Berlino, ha dichiarato: "La Berlinale ha offerto anche questa volta un'importante opportunità di visibilità internazionale al prezioso lavoro di Roma & Lazio Film Commission. Anche attraverso appuntamenti così illustri, in questi anni la Regione Lazio ha potuto investire sulle potenzialità delle imprese e dei territori nel settore audiovisivo, aprendo il proprio mercato ad Europa, Asia, Sud America. E siamo pienamente convinti delle reali possibilità di sviluppo costituite dalle coproduzioni cinematografiche per imprese e territori del Lazio".